Qualche informazione su di me...

Penso che sia importante che tu sappia qualcosa in più su di me prima di iniziare a lavorare insieme.

Mi sono approcciata alla psicologia attraverso gli studi superiori cercando lì risposte che avrei trovato solo dopo un percorso di psicoterapia.

Ero molto insicura di me stessa e provavo una profonda solitudine a cui non riuscivo dare voce e nome. Pensavo di affrontare da sola questo mio disagio.

La vita, poi, gioca di prepotenza e, a modo suo, ci offre delle opportunità che, lì per lì non lo sembrano e paghiamo a caro prezzo emotivamente: ho subìto un lutto importante e destabilizzante per la mia vita.

Capsico molto bene la sensazione di chi si sente in un turbinio di emozioni, di chi si sente pervaso da un’ansia costante, di chi prova una profonda angoscia e inquietudine interiore che sembrano non avere un fondo; di chi si sente spaesato e solo nell’affrontare scelte o cambiamenti.

Il rischio è di raccontarsi e viversi una storia nella quale ci abitiamo con difficoltà.

Solo attraverso un percorso di psicoterapia sono riuscita a trovare un senso a quanto mi stava accadendo e cambiare la narrazione della mia storia in cui poter starci comoda.

Per quanto sia scomodo o faticoso fare i conti con la propria storia c’è sempre un aspetto di generatività che la psicoterapia ti aiuta a scoprire sapendo che c’è sempre qualcuno che sarà pronto ad accoglierla e ad ascoltarla.

Ho creato i miei servizi il mio studio di terapia con questo spirito, in modo che in questo spazio tu possa riconnetterti con le tue emozioni e la tua natura più profonda.